Turismo estremo

Una idea per il fitness

  • scegliete una città che conoscete poco (nel mio caso ricadono in questa categoria tutte le città, compresa la mia). Preferire città piccole e poco pericolose.
  • mettetevi le cuffie e ascoltate musica a palla. Preferire punk rock, techno hard core o qualsiasi altro tipo di musica anfetaminica vi piaccia. Wagner, ad esempio, andrà benissimo.
  • fatevi venire un simpatico attacco depressivo post vacanziero con le tipiche menate che l’accompagnano “l’etacheavanzasignoramia“, “nondovrestifinirladifareilcoglione?“, “minkiachepanzonechesono”, “cheppallestolavorooh”
  • camminate spediti persi nei vostri pensieri
  • dopo qualche tempo alzate gli occhi e concentratevi su quanto avete intorno cercando di capire dove cazzarola siete finiti
  • fatevi una pizza
  • passate le successive ore cercando di tornare a casa senza chiedere indicazioni

Si stimano 1000 calorie spese.

Annunci

3 Risposte to “Turismo estremo”

  1. AleRoots Says:

    Ma la foto di dov’è?

  2. dracoroboter Says:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Cervo_%28torrente%29

  3. AleRoots Says:

    Ecco, mi sembrava di riconoscerla, ma non ho voluto espormi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: