Cortina di ferro (Affinità e divergenze tra il compagno Tito e noi)

Ci sono stelle nel cielo, dietro quelle nuvole, stanotte. Quanto sei vicino dipende solo da te, solo da te, chiama casa dove poggi il cappello: ci saranno stelle anche se non le vedi.

Battito assente – brano da “Stelle nel cielo”

Voglio rifugiarmi sotto il patto di varsavia

Voglio un piano quinquennale la stabilità.

TRANCE EUROPA EXPRESS

Live in pankow – CCCP Fedeli alla linea

Annunci

6 Risposte to “Cortina di ferro (Affinità e divergenze tra il compagno Tito e noi)”

  1. G. Says:

    “…and I looked up and there they were:
    millions of tiny teardrops
    just sort of hanging there
    and I didnt know
    whether to laugh or cry
    and I said to myself:
    what next big sky?…”

    Laurie Anderson – “Strange angels”

  2. bob Says:

    You got the point boy 🙂

  3. Ted Says:

    E quindi adesso i Battito Assente componono roba loro?

  4. bob Says:

    Diciamo che ci sono diversi work in progress, vedremo, l’intenzione è quella.

  5. [[ ]] Says:

    Di positivo c’è che il battito non è più assente.

  6. bob Says:

    😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: