Gli atei credono ad un mucchio di cose.

Mentre questo blog ritorna ad avere i lettori che si merita[1], io ho ricominciato a discutere più o meno vivacemente di religione ed ateismo. Sull’argomento tendo ad infervorarmi, chi mi conosce lo sa.

In particolare ho scovato questo bel sitello: anti-uaar. Da una parte sono contento: se qualcuno, probabilmente nell’ala più retriva del cattolicesimo, ha pensato di prendersela specificamente con i miei amichetti, vuol dire che le campagne dell’UAAR stanno funzionando. Dall’altra sono sconcertato.

Quel blog è pieno di sciocchezze scientifiche, insulti gratuiti più o meno velati, pratiche retoriche da bambini dell’asilo, confusioni tra religiosità e appartenenza politica. Una cosa particolarmente risibile sono le notizie del tipo “x è cattolico ed è molto fiko” oppure “y è ateo e parla con il papa“. Come se nell’ateismo si presumesse una sudditanza intellettuale tra cattolici e non cattolici, oppure si spingesse a trattare da paria i cattolici.

Insomma non è divertente come Libero ma poco ci manca.

Inoltre i presupposti sulle idee dei non credenti, o atei fanatici come veniamo gentilmente chiamati sul sito se non ricordo male, sono completamente sballati.

Partiamo dalla più evidente:  “gli atei non credono in nulla“. Non potendo dimostrare in generale che non è vero mi limito ad elencare di seguito delle mie credenze. Sempre nella vana speranza che serva a qualcosa, chiaramente.

  • Credo che sabato prossimo sarò a Bologna all’assemblea di wikimedia Italia.
  • Credo che domani il sole sorgerà ad est.
  • Credo che non succederà mai nella vita che una statua di marmo mi faccia un cenno con la mano o aggrotti un sopracciglio, oppure che un uovo strapazzato torni intero.
  • Credo che non vincerò mai al super-enalotto.
  • Credo che non uscirò mai con Sabrina Ferilli
  • Credo che i draghi non esistano, ma li combatto ogni settimana.
  • Credo che non possa essere costruita un veicolo più veloce della luce, ma adoro la space-opera.
  • Credo che non esistano fantasmi, diavoletti e folletti. Questa mia fede nella loro inesistenza ha peraltro una importanza pratica molto grande nel mio lavoro.
  • Credo che essere a dieta sia una infinita rottura di scatole, ma credo che in qualche mese sarò almeno 6 kg più magro.

Notare che  tutte queste cose non si possono dimostrare se si intende la parola in senso matematico. In senso fisico si può invece dimostrare che alcune possono accadere, in contraddizione con le mie credenze. La loro improbabilità è così alta che le si può sensatamente definire impossibili, e la scienza in alcuni casi fa proprio così[2].

Almeno una è vera presupponendo che la scienza attuale descriva in modo ragionevolmente l’universo, cosa di cui certo non possiamo essere davvero sicuri. Del resto non ne sono sicuri gli scienziati, perché dovremmo esserlo noi?

Infine alcune sono solo delle previsioni sulla mia vita, molto lontane da un livello di “certezza accettabile”, e ci vuole molta cieca fede per crederci. Del resto cosa altro posso fare?

[1] 5/6

[2] l’evento “draco esce una sera con la Ferilli” è ad esempio di questo tipo. (bazinga!)

Annunci

8 Risposte to “Gli atei credono ad un mucchio di cose.”

  1. .mau. Says:

    il punto è che il “credo” cristiano prevede la certezza (a-scientifica, claro). Insomma stai epistemologicamente barando.

  2. Terra2 Says:

    Resta il fatto che “cattolico razionale” è un gran bell’ossimoro 🙂

  3. bob Says:

    @Terra2: su questo non sono d’accordo. Non sono razionali, e molti lo ammettono pure, su un aspetto della loro vita, non in generale.

    @.mau.: E’ che purtroppo non mi interesso di calcio, ma se ti dicessi “io credo che la Juventus(|il Milan|l’Inter|…) sia la squadra migliore del mondo” secondo me esprimerei lo stesso tipo di fede.

    Comunque sì, penso anche io che il tipo di “fede” necessaria alla religione sia diversa, e penso che di solito gli atei ne siano sprovvisti. Qui il punto è che ho sentito giocare con la parola “credere” accusando i non credenti di fideismo qualsiasi cosa credano, è questo gioco di parole che volevo smontare.

    Prima di essere frainteso come al solito – non da te – non sto affermando che il calcio è una religione. Le similitudini non affermano l’uguaglianza ma, appunto, la somiglianza di solo alcuni aspetti.

  4. .mau. Says:

    pensa che per quanto mi riguarda il calcio è una religione (io sono agnostico, in questo caso)

  5. valepert Says:

    solo io sghignazzo come un cretino a vedere la pagina “Famosi credenti, cristiani e cattolici”? è assolutamente priva di fonti (solo link diretti a Wikipedia), è votata 5 stelle e presenta in fondo alla lista…

    [rullo di tamburi]

    … Virgilio!

    non sapevo che Dante fosse una fonte autorevole per stabilire dopo più di 1000 anni l’appartenenza o meno al credo cristiano di un poeta morto prima della “nascita di Cristo”. 😀

  6. Ted Says:

    la storia dei 6 kg in meno rientra nelle previsioni molto lontane da un livello di “certezza accettabile”? 😀

  7. bob Says:

    Purtroppo sì 😛

  8. Giuseppe Says:

    1) Fantasmi è ripetuto
    2) suggerisco “I believe in a personal god who cares about me and worries and oversees everything I do. I believe in an impersonal god who set the universe in motion and went off to hang with her girlfriends and doesn’t even know that I’m alive. I believe in an empty and godless universe of causal chaos, background noise, and sheer blind luck. I believe that anyone who says that sex is overrated just hasn’t done it properly.” e tutto il resto del papello (lo trovi anche qui http://en.wikiquote.org/wiki/American_Gods#Chapter_13 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: