Archive for the ‘pittura’ Category

Egocromatismo: l’arte nell’era della riproducibilità tecnica

ottobre 10, 2010

Dopo cento anni e passa dall’inizio del problema, una nuova proposta per evitare che la loro facile riproducibilità svaluti l’importanza (e diciamo la verità, il prezzo) delle opere d’arte. In altre parole come rendere speciale la tua opera d’arte digitale quando la stessa può essere facilmente copiata?

Partiamo da due postulati, che dovranno essere verificati tecnicamente.

  1. ogni retina, e in generale apparato visivo, è diverso. A causa di ciò ogni essere umano vede la stessa opera d’arte visiva in modo altrettanto diverso.
  2. c’è un modo tecnico di registrare questa unicità ed emularla.

Si studiano le caratteristiche della retina del compratore e si costruisce una versione dell’opera ad hoc per il compratore, variandone anche poco i cromatismi. In questo modo il concetto di ‘originale, e la duplicazione in generale, perdono di significato perché solo il compratore vedrà la “vera” opera, quella che stata adattata a lui dall’autore.

La soluzione è tecnicamente molto simile, in certi aspetti, a quella del cripting , ovvero quella in cui si aggiunge all’opera una filigrana digitale, a differenza di questa si aggiunge una diversità (almeno potenzialmente) realmente artistica. Non si aggiunge un numero di serie, ma una vera e propria personalizzazione.

Chiaramente bisogna convincere il compratore che questa personalizzazione renda davvero speciale l’opera affinché la cosa funzioni.

Annunci

Modigliani?

marzo 6, 2010

[Arte] paradigma belluino #37 (autori vari)

ottobre 16, 2009

artelive1artelive2

Piazza sant’eustorgio, mistero risolto (certo avrei potuto metterci meno di un anno magari)

agosto 16, 2009

Circa un anno fa accompagnando delle gentili fanciulle straniere per Milano sono stato stupito nel vedere che il santo in piazza sant’Eustorgio ha una roncola infilata in testa. Ovviamente ho fatto la mia solita figura peregrina ignorandone il motivo.

Dopo essermi largamente e lungamente dimenticato di quella faccenda, anche per varie faccende personali di cui ho parlato anche troppo qui sopra, ieri sono andato alla giornata di apertura della pinacoteca di Brera (facendomi una coda mostruosa) è ho rivisto quel santo.

Trattasi di Pietro da Verona (san Pietro martire) martirizzato con una roncolata sul capo, da cui l’iconografia. Elementare watson.

Immag000Immag001

Day 5: monet

agosto 5, 2009

Ok, non mi piace me fa impressione. Capita, che vuoi fare. In compenso le stampe giappe parallelamente esposte sono fantastiche.