Archive for the ‘weird’ Category

Il peggio è passato, ora siamo al ridicolo

settembre 27, 2009

Certe cose fanno in modo che la poca fiducia che ripongo nel genere umano si dissolva nel nulla.

[SPAM] Sinceramente me ne fotto, amico.

maggio 9, 2009

Ricevo e gentilmente pubblico.

Anch’io sono nella tua stessa situazione. Stufo della classe politica che ho davanti, stufo di sentire le stesse cose nonostante le legislature cambino.
Poi ho scoperto l’On. xxxx.yyyy e vorrò darle una mano con il mio voto. Se vuoi farti un’idea  http://www.onorevoletuozionudocollemaniintasca.com non si sa mai.

Non sentite anche voi questo strano silenzio?

aprile 5, 2009

Ho visto cose che voi socialdemocratici non vi sareste mai sognati:  Principesse “destaminkiadepisello” schiavizzate da perfetti cretini, donne del popolo ribelli e liberate, donne felici con uomini burberi, ragazze fatue e bellissime accompagnate da uomini dalla sessualità incerta, donne belle in attesa di qualcosa che non arriva.

Dovrei forse trarne qualche considerazione generale, ma non mi viene in mente nulla di più intelligente di “il mondo è vario”.

The lunatic is in my head
You raise the blade, you make the change
You re-arrange me till Im sane
You lock the door
And throw away the key
Theres someone in my head but its not me.

Brain Damage – Pink Floyd

Best of D. : linguistica

novembre 23, 2007
  • Dra: sai una volta in Finlandia ho fatto una figuraccia: ho chiesto come si dice “sauna” nella loro lingua
  • D. […] (?)
  • Dra: “sauna” è appunto una parola finlandese…
  • D.: ahh..
  • D.: … mhhh
  • D.: …senti ma anche il bagno turco è finlandese?
  • Dra.:  :O
  • Dra.: […] -.-

Mo vi dichi un poesie (cit)

novembre 22, 2007

…e poi si ferì,
con un cotton fioc infilato
profondo in un orecchio.

 

Ma come si fa, mi chiedo, come? 😦

 

Quoto

novembre 21, 2007

useless

Considerazioni del giorno

novembre 2, 2007

Voglio prendere la cittadinanza marziana

Su Marte sarei un ventenne.

Adoro ancora le fiabe

Draghi e principesse.

Io voglio assolutamente sapere chi è

Lucifero infame coglione troia“, metro gialla Milano.

lucifero troia

novembre 1, 2007

Chi sei? Perché lo fai? Cosa ti spinge a scrivere queste frasi nella metropolitana milanese? Esci allo scoperto, fai sentire la tua voce.

Teoria del mondo piccolo

settembre 10, 2007
  1. Stavo cercando V (che non conosco)
  2. Ho contattato in pubblico il gruppo G di cui V faceva parte
  3. L (che non conoscevo e che ha letto la domanda) mi ha detto che V era amico di S.
  4. Io ho lavorato insieme a S e quindi ho il suo numero di telefono.
  5. Ho telefonato dopo molto tempo a S, e ci siamo accordati per una birra insieme.
  6. Dopo di che ho scoperto che L è parente di G
  7. G, come S, era un mio collega

(Grandi città? Mah… E comunque V non l’ho trovato)